ControGeografie

Scoprire e raccontare le città è probabilmente uno degli aspetti migliori dell’attività di chi le studia per lavoro. Spesso ho utilizzato la fotografie per farlo, altre volte ho scritto articoli e saggi. Le città su cui ho avuto qualcosa da dire sono:

FirenzeBudapestLa HabanaDelhi


Abitare, costruire, dare significato a spazi vecchi e nuovi della città oltre ai modi e gli usi tradizionali, recuperando talvolta modalità di fruizione antiche, inventandone talaltra di nuove ed insospettate. Questo è il lavoro degli abitanti attraverso le ControGeografie dei corpi.
Scoprire come la vita quotidiana, spesso marginale, trasforma lo spazio urbano in una continua contesa per il suo uso e per il diritto a creare spazio pubblico è una passione che ha accomunato molti osservatori. Io l’ho fatto spesso girando per la mia città (e non solo per quella).